André Angand domina la scena anche l'ultimo giorno e vince il Giro d'Italia 2020!

André Angand (Groupama-FDJ) chiude alla grande il Giro d'Italia 2020 UVIS - Stagione 15 vincendo la cronometro finale Pavia-Milano nel giorno della sua incoronazione.

Il campione francese ha sbaragliato la concorrenza di Riccardo Zucchi (Movistar) e del compagno Christophe Lemaitre, giunti rispettivamente a 14 e a 25 secondi. Bene anche Michele Iv3rson (Jumbo-Visma) e Mikahil Novitopolsky (CCC), giunti a i piedi del podio con il russo che così ha potuto consolidare la propria seconda piazza.

Sul gradino più basso del podio sale Romain Bardet (Ag2r La Mondiale), oggi 23° a 1'59'' da Angand, che vince anche la maglia ciclamino a spese di un deluso Nino D'Agata (Bahrain-McLaren). Egan Bernal (INEOS) vince la maglia bianca in scioltezza, mentre Esteban Chaves (Mitchelton-Scott) quella azzurra, dando anche un contributo fondamentale alla vittoria nella classifica a squadre.

Chiudono nella top ten finale anche Christian Cavalieri (4°), Enrico Anselmi e Filippo Olivieri, appaiati con lo stesso tempo al decimo posto.

Promossi e bocciati

Promossi
Riccardo Zucchi
Un Giro abbastanza anonimo per lui che si conclude con un bel secondo posto a cronometro.

Bocciati
Michele Iv3rson
L'amore con il Giro non sboccia proprio, anche quest'anno niente vittorie per il passistone campano.

Il personaggio del giorno

André Angand
Poteva chiudere il Giro meglio di così?

IL VIDEO DELLA TAPPA