Cavalieri si concede il bis a Sarnico!

Si è rivelata molto più insidiosa per previsto la sedicesima tappa del Giro d'Italia 2019 UVIS - Stagione 14 con arrivo a Sarnico, complice la stanchezza che inizia a farsi sentire.

Nonostante una Movistar attivissima, alla fine si sono giocati in successo Christian Cavalieri (Deceuninck-Quick-Step) e Pablito Messi (EF Education First), con l'italiano che si è assicurato il secondo successo di tappa in questa edizione del Giro dopo quello di Perugia.

Nonostante qualche difficoltà, la maglia rosa Tommaso De Marchin (Dimension Data) perde soltanto 36'' dal duo di testa, che aveva attaccato sulla discesa del colle di San Fermo. Tra i big in top ten, difficoltà inaspettate per Gabriele Currego (Mitchelton-Scott) e Mirko Bargikovsky (Trek-Segafredo).

Promossi e bocciati

Promossi
Christian Cavalieri
Probabilmente non diventerà mai un uomo di classifica, però riesce sempre a lasciare il segno.

Bocciati
Mirko Bargikovsky
Il settimo della generale si lascia sorprendere su un terreno a lui congeniale.

Il personaggio del giorno

Team Movistar
Mandare cinque uomini in fuga non è da tutti e va premiato il loro coraggio.