Chernetskiy si ripete sul Tonale! Nibali si riprende la Maglia Rosa

Il trittico decisivo del Giro d'Italia 2018 UVIS- Stagione 13 si è aperto con l'attesissima Colico-Passo del Tonale. Il primo dei tre arrivi in salita alpini ha già rivoluzionato la classifica con un cambio in testa alla classifica generale.

La vittoria di tappa è andata ancora una volta a un fuggitivo, in questa occasione il russo Sergey Chernetskiy (Astana) che aveva già vinto a Castel del Monte. Con questo successo è riuscito anche a riconquistare la maglia azzurra, che aveva perso a favore di Ten Dam.

Finalmente sono arrivati anche i fuochi d'artificio tra gli uomini di classifica con Vincenzo Nibali (Bahrain-Merida) e Fabio Andreoli (BORA-hansgrohe) che hanno attaccato a sette chilometri dal traguardo, giugendoci con 36'' di vantaggio su un ritrovato André Angand (Groupama-FDJ), Marco Pantani Lazarus (Katusha-Alpecin), Fabio Aru (UAE Emirates) e Tommaso De Marchin (Dimension Data). Brutte notizie per la maglia rosa Christian Cavalieri (Quick-Step Floors) che è stato respinto dal Passo del Tonale chiudendo a 4'16'' dal siciliano.

Promossi e bocciati

Promossi
Fabio Andreoli
Quando arrivano le fasi decisive lui c'è sempre e ha la maglia rosa nel mirino.

Bocciati
Christian Cavalieri
Il sogno di vincere questo Giro probabilmente si conclude qui. 

Il personaggio del giorno

Vincenzo Nibali
Non aspettava altro che il crollo di Cavalieri ed è stato impeccabile ad approfittarne.