L'ultimo tappone alpino va a Bennett! Nibali conserva la maglia rosa

Le ultime grandi montagne del Giro d'Italia 2018 UVIS - Stagione 13 portavano i corridori a spasso tra Passo Maniva, Passo Croce Domini e il celebre Plan di Montecampione per oltre 220 chilometri di gara.

Anche questo tappone è andato ad un fuggitivo, con uno stremato George Bennett (LottoNL-Jumbo) che ha conquistato il traguardo da solo davanti al piazzatissimo Jan Bakelants (Ag2r La Mondiale).

Tra i big ha vinto la stanchezza, con Enrico Anselmi (Trek-Segafredo) che ha provato a far saltare il banco insieme ad Antonio Reda (LottoNL-Jumbo) nella prima parte della salita finale. Anselmi è poi riuscito a tagliare il traguardo solo pochi metri prima degli immediati inseguitori, guidati da un Fabio Andreoli (BORA-hansgrohe) che ha provato a mandare in crisi, senza successo, la maglia rosa Vincenzo Nibali (Bahrain-Merida). L'italo-sloveno è comunque riuscito, insieme ad Anselmi e Tommaso De Marchin (Dimension Data) a guadagnare 20 secondi su di lui.

Ora Andreoli dovrà provare a recuperare 59'' alla maglia rosa.

Promossi e bocciati

Promossi
Fabio Andreoli
Anche oggi prova a staccare Nibali, ma forse si muove un po' tardi per fare la differenza.

Bocciati
Chris Froome
Il britannico è ancora una volta la brutta copia di se stesso.

Il personaggio del giorno

George Bennett
È arrivato al traguardo stremato, ma la vittoria di tappa è sua.