Nibali vince anche a Valdagno e si fa sempre più pericoloso!

Ci si aspettava una giornata movimentata al Giro d'Italia 2019 UVIS - Stagione 14 e così è stato, con grandi emozioni e cambiamenti nelle parte alte della classifica.

Tant'è che a vincere è stato un Vincenzo Nibali (Bahrain-Merida) in grande ascesa. Scattato a tre chilometri dalla vetta del Passo Santa Caterina, il messinese si è portato via Christian Cavalieri (Deceuninck-Quick-Step) e l'arcigna maglia rosa di Tommaso De Marchin (Dimension Data), andando a riprendere in cima al GPM il fuggitivo della prima ora, Matteo Montaguti (Androni-Sidermec).

Al termine di una discesa a tutta, Nibali ha anticipato il rivale guadagnando 25'' sulla stessa maglia rosa, Cavalieri, Pablito Messi (EF Education First) e Carlo Malvestio (Sunweb). Perdono invece 48'' preziosissimi secondi Fabio Andreoli (UAE Team Emirates) e Gabriele Currego (Mitchelton-Scott).

Promossi e bocciati

Promossi
Vincenzo Nibali
Ormai la maglia rosa è a poco più di un minuto. Gli avversari dovrebbero cominciare a preoccuparsi.

Bocciati
Fabio Andreoli
Cominciano ad essere troppi i suoi passaggi a vuoto. Ci sarà da preoccuparsi?

Il personaggio del giorno

Matteo Montaguti
Quando credeva di avere la tappa in tasca, è arrivato Nibali a rompergli le uova nel paniere. Sfortunato.