Pinot conquista Cortina d'Ampezzo!

La prima tappa dolomitica del Giro d'Italia 2019 UVIS - Stagione 14 purtroppo non ha regalato le emozioni sperate per quanto riguarda l'alta classifica.

Non è cambiato nulla di fatto nella top ten generale, con il sempre più solido Tommaso De Marchin (Dimension Data) che conserva la propria maglia rosa con cinque secondi di margine su Carlo Malvestio (Sunweb). Unica defezione quella di uno stremato Chris Froome (Team INEOS) che scivola fuori dai primi dieci.

A rientrarci è invece il francese Thibaut Pinot (Groupama-FDJ) che ha portato a termine una bellissima fuga, quasi per tutto il tempo insieme a Esteban Chaves (Mitchelton-Scott), scollinando per primo sul Passo Rolle e sul Passo Giau. Grazie a questa prestazione, Pinot si riporta in cima alla graduatoria per la maglia azzurra.

Promossi e bocciati

Promossi
Tommaso De Marchin
Ogni giorno che passa è uno scampato pericolo per l'esperto milanese.

Bocciati
Chris Froome
Gli anni passano anche per lui e questo Giro sembra avaro di soddisfazioni.

Il personaggio del giorno

Thibaut Pinot
Nonostante lo strano dualismo con Grassi, si sta ritagliando uno spazio importante.