Vuelta a España, è un botta e risposta tra Marquetz e Malvestio

Sono passate ormai sedici tappe dall'inizio della Vuelta a España 2017 UVIS e la lotta per la maglia rossa è in bilico.

Continua la lotta senza esclusione di colpi tra Giacomo Marquetz (Cofidis) e Carlo Malvestio (Sunweb) che si appena riappriato del simbolo del primato con una grande prestazione sull'Alto del Morredero. A cinque tappe dalla fine, solo 20 secondi separano i duellanti. Riccardo Zucchi (BMC) occupa il gradino più basso del podio a 2'48'' dal leader.

Anche questa settimana ha visto gli UVIS protagonisti con Matthew Roy (Orica-Scott) che ha ritrovato la vittoria a Tolosa e Manzo Tin (Quick-Step Floors) a Logrono. Con il ritorno delle grandi montagne, Marquetz ha fatto la voce grossa a Laguna Negra e Malvestio sull'Alto del Morredero. 

Nel frattempo c'è stato anche spazio per la prima cronometro individuale che ha visto lo specialista Michele Iv3rson (LottoNL-Jumbo) dominare la prova, con Marquetz che aveva provato ad allungare su Malvestio, ma la lotta è rimasta aperta.

Promossi e bocciati
Promossi
Giacomo Marquetz
Ha perso la maglia di leader, ma si sta gestendo con grande esperienza.

Bocciati
André Angand
Era partito con grandi ambizioni, ma ora gli ci vorrà un miracolo per poter entrare in top ten.