Zucchi vola nell'ultima crono ma il Giro è di Nibali!

L'ultima frazione del Giro d'Italia 2018 UVIS - Stagione 13 era la lunghissima cronometro individuale Iseo-Paderno Franciacorta, che ha sancito, non senza qualche sorpresa, quella che sarà la classifica finale di questa edizione.

Si è difeso molto bene Vincenzo Nibali (Bahrain-Merida) che, con il nono posto di giornata, si aggiudica il Giro d'Itali 2018 UVIS, anche se Tommaso De Marchin (Dimension Data) lo ha fatto sudare freddo. Il milanese gli ha infatti rifilato 2'40'', risalendo fino al secondo gradino del podio finale per la prima volta in carriera.

La prova di oggi è andata a Riccardo Zucchi (BORA-hansgrohe), che bissa il successo di Villach con una magistrale prestazione su De Marchin. Il podio finale vede quindi Nibali vincere il Giro con 55'' su De Marchin e 2'32'' su Fabio Andreoli (BORA-hansgrohe) che è riuscito a tenersi alle spalle Fabio Aru (UAE Emirates). Questa cronometro sancisce invece l'uscita dalla top ten di Conforti e Chaves a favore di Francesco Grassi (Bahrain-Merida) e André Angand (Groupama-FDJ).

Promossi e bocciati

Promossi
Vincenzo Nibali
Disputa anche oggi una prova senza sbavature. Il Giro è suo.

Bocciati
Christian Cavalieri
Deve ancora crescere molto a cronometro per ambire a un podio finale.

Il personaggio del giorno

Riccardo Zucchi
Due cronometro su per lui in questa edizione. Non basta, però, per salire sul podio.