Il gioco di ciclismo online dove sei tu il protagonista! Da giovane sconosciuto a trionfatore in maglia Rosa!! Crea il tuo corridore e seguilo per tutta la carriera

Immagini dalle stagioni UVIS

Anche Delfinato e Svizzera parlano UVISZucchi domina ma non abbastanza

Shutbox

6
Mag

Mannaggia De Luca! E Zucchi fa bis

Nella cronometro di Cesana Torinese rivince Riccardo Zucchi ottenendo dando una spallata decisiva ai rivali per il podio, ma alle sue spalle si classifica a 8'' De Luca che per soli 3 secondi non agguanta Nibali, terzo al traguardo. Alla fine parole al miele tra il vincitore e il corridore brianzolo.

4
Mag

Che spettacolo a Briançon!

Il tappone di Briançon non ha deluso le aspettative e, nonostante il maltempo, ha regalato un grande spettacolo già dai passaggi sotto la neve sul Sampeyre e sulla Cima Coppi: il Colle dell'Agnello. 

3
Mag

A Torino il bis di Bistrita!

Ormai non si ferma più Paolo Bistrita (RadioShack) che, nonostante il poco appoggio della squadra e il tappo della Lampre-ISD, in quel di Torino riesce a fare sua la seconda volata consecutiva.

1
Mag

Botta e risposta tra De Luca e Nibali

Non termina il duello tra Danilo De Luca (Quick Step) e Vincenzo Nibali (Liquigas) che nelle ultime due tappe del Giro non hanno lesinato colpi voncendo una tappa per uno.

In quel di Bagolino è stato De Luca, al termine di una tappa attenta con Tonale, Vivione e Croce Domini, a bruciare allo sprint il duo Lampre Damiano Cunego-Michele Scarponi portandosi a casa un altro preziosissimo successo, nonchè l'abbuono.

27
Apr

De Luca vola in cima al Pordoi

Il primo arrivo in salita del Giro d'Italia UVIS premia un Danilo De Luca (Quick Step) in forma eccellente che conquista il Passo Pordoi davanti a Vincenzo Nibali che mantiene così la Maglia Rosa.

25
Apr

A Bolzano la prima di Bistrita

Nella città meno "italiana" d'Italia e dove forse i magna magna hanno meno influenza ecco che ricompare Paolone Bistrita (RadioShack), velocista pluripremiato la scorsa stagione che quest'anno finora non ha brillato.

Lui sostiene sempre che gli corrono contro però quest'oggi è stato lui a prendere l'iniziativa riuscendo a tenere a bada il ritorno di uno scatenato Alessandro Rubens, affamato di punti per maglia ciclamino.

Condividi contenuti